www.decanatodicondino.itwww.decanatodicondino.it
info@decanatodicondino.itinfo@decanatodicondino.it
Copyright © 2016 by "DECANATO DI CONDINO" - Tutti i diritti riservati
Privacy Policy
Cookie Policy
Messe festive nella Valle del Chiese
SABATO E VIGILIE
ore 18.00  Baitoni
ore 18.00 Brione, Por
ore 20.00  Bersone,  Cimego
Lodrone

DOMENICHE E FESTE
ore 9.00  Castel Condino, Daone
ore 9.30  
Bondone
ore 10.30  Condino,  Creto
ore 11.00 
Darzo
ore 18.00  Agrone, Prezzo
ore 20.00  Praso, Storo

Scarica la locandina
Scarica la nuva App gratuita
ORARI SANTE MESSE
della VALLE DEL CHIESE quindi fotografa il QR Code  oppure  vai all'indirizzo 
www.mondials.com/MESSE-CHIESE.html
usando il tuo  smartphone!
Se hai telegram e vuoi ricevere tutte le settimane il foglietto degli avvisi  o altre comunicazioni direttamente sul tuo cellulare iscriviti al canale Parrocchie della valle del Chiese.
https://t.me/parrocchiechiese
Parrocchie della Valle del Chiese - Diocesi di Trento
Riflessione sul Vangelo
 
 
 

 

 
 
POVERTA'

Sono 4.429 persone le persone in stato di bisogno incontrate dalla Chiesa di Trento nel corso del 2021 attraverso l’attività dei Centri di ascolto Caritas presenti sul territorio diocesano.  
2.901 sono stranieri (66%), 1.528 gli italiani (34%). Per loro, la Caritas ha erogato complessivamente un contributo economico di oltre 800 mila euro, concesso dopo colloqui di ascolto e un’attenta valutazione dei casi.
Il contribuito è frutto della solidarietà di singoli ed Enti pubblici a sostegno dei gruppi Caritas. Trento con 1758 casi, Alto Garda (1032) ...
 
Pentecoste
19  maggio 2024
Vangelo di  Giovanni - Gv 1,26-27,12-15
Tutela Minori
 
È attivo il Servizio diocesano per la tutela dei minori con un duplice obiettivo: promuovere in Diocesi misure adeguate di prevenzione in relazione ad abusi sessuali e violenze; accogliere segnalazioni di casi verificatisi nell’ambito della Chiesa trentina e all’interno di associazioni e gruppi ecclesiali, impegnati per e con i minori, con un’attenzione particolare anche agli adulti vulnerabili.
Il Centro di Ascolto risponde al nuovo numero telefonico, 349/23.72.946 (il numero di telefono è stato cambiato il 28/10/2020) e all'indirizzo mail tutelaminori@diocesitn.it. L'indirizzo postale è: Servizio Tutela Minori, piazza Fiera 2 – 38122 TRENTO.
 

 

Comunità: abbi cura di te
C’è la logorante malattia che mette in ginocchio una famiglia ma diventa al contempo motore di solidarietà di un’intera comunità. C’è l’impegno per la prevenzione sanitaria dei volontari della Lilt, affiancati dal cammino virtuoso del gruppo famiglie accoglienti. O, ancora, l’attività quotidiana degli anziani nei gruppi Caritas, così come la riconoscenza del profugo ucraino diventato amico di tutti. Sono solo alcune delle tante pagine che raccontano la capacità delle comunità di scoprire le fragilità che le abitano e prendersene cura, risuonate sabato 18 novembre nelle Valli Giudicarie nell’iniziativa “Comunità, abbi cura di te!”, promossa in occasione della Giornata Mondiale dei Poveri da Diocesi e Comunità di Valle, insieme all’associazione Volontari in rete.

Tre gruppi in cammino 
Tre gruppi distinti, con al polso un braccialetto con la scritta “I care” “mi sta a cuore” realizzato da animatrici e ospiti della RSA di Pieve di Bono, si sono messi in cammino in contemporanea nel primo pomeriggio rispettivamente a Tione, nelle Giudicarie Esteriori (partendo da Campo Lomaso) e in Valle del Chiese per ascoltare le storie di straordinaria gratuità che nascono sul territorio e per lo più non fanno notizia, pur rivelandosi volano straordinario di speranza. A fare da cornice alle testimonianze, il grazie del Referente della Caritas diocesana Fabio Chiari e del responsabile dell’animazione Caritas sul territorio Cristian Gatti.

A Tione Messa e dibattito
Al termine delle camminate i partecipanti sono confluiti verso Tione per la S. Messa presieduta dall’arcivescovo Lauro, seguita dalla condivisione di una “cena povera”. In serata all’auditorium don Guetti di Tione, uno stimolante dialogo, sul tema guida della giornata, tra monsignor Tisi e Franco Floris, direttore di “Animazione sociale”. La serata, moderata da Roberta Bonazza, è stata animata dal Coro Presanella e dal Gruppo Rocce Rosse.

Scarica a brochure
Pellegrinaggio Dioceesano a Piné
 
Procedere
“…lo Spirito della verità che procede dal Padre…”

Recitando il Credo, noi professiamo la fede della Chiesa nello “Spirito Santo che è Signore e dà la vita e procede dal Padre e dal Figlio…”.
Gesù prima di salire al cielo promette ai suoi che, quando sarà tornato al Padre, manderà loro lo Spirito Santo, per questo nel Credo si dice che procede dal Padre e dal Figlio, perché sono loro che ce lo mandano.
Lo Spirito non precede ma procede per confermare l’opera creativa del Padre e l’opera redentiva del Figlio; un solo Dio in tre persone uguali nella sostanza, ma distinte nell’operare: questa è comunione, non confusione o esclusione.
Non ama il protagonismo o il conformismo ma viene dopo, a perfezionare con sette doni: sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà e timor di Dio.
Noi intravediamo la sua azione attraverso queste sette immagini simboliche:
Fuoco: illumina e riscalda, un fuoco in casa crea comunione, inoltre purifica e rigenera bruciando ogni virus, “Scalda ciò che è gelido, sana ciò che sanguina”.
Vento: non sai di dove venga e dove vada, seppur invisibile ha forza e spazza via i germi del male. La sua azione giunge ovunque, oltre ogni confine umano.
Colomba: un animale mite, pulito e mansueto, che passa inosservato, non è invadente né giudicante, “Ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo”.
Dito della mano destra di Dio: perché col suo dito ha scritto la Bibbia, non dettandola agli Autori Sacri, come il Corano con Maometto, ma ispirandoli.
Olio: è chiamato “Sacro Crisma dell’anima”, perché l’olio è curativo, protettivo e indelebile, come i tre Sacramenti del Battesimo, Cresima e Sacerdozio.
Acqua: irriga, disseta e feconda; era presente nella Creazione “covava sulle acque informi” del caos primordiale, “Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido”.
Avvocato (Paraclito): perché ci è vicino nei momenti di difficoltà, ci difende dal Grande Accusatore, il Diavolo, di cui ci parla l’Apocalisse, e ci soccorre nell’ultima agonia, “Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna”.
Invisibile ma percepibile, un po' dimenticato, è il Grande Regista della storia.
Tutti i venerdì di aprile e maggio
venerdì 5-12-19-26 aprile
venerdì 3-10-17-24-31 maggio
Condino c/o Oratorio - ore 20.30
Percorso in preparazione al Matrimonio
“Un matrimonio non ha successo solo se dura, è importante la sua qualità. Stare insieme e sapersi amare per è sempre è la sfida degli sposi cristiani."
Papa Francesco
DOMENICA 16 GIUGNO
ore 9.30 Processione dalla
Piazza di Montagnaga alla Conca della Comparsa
Ammalati e impossibilitati possono raggiungere la “Comparsa” con i pullman
ore 10.30 Canti e preghiere in preparazione
alla Santa Messa - Possibilità di confessarsi
ore 11.00 Celebrazione Eucaristica
presieduta dal vescovo Lauro
ore 14.30 Rosario e benedizione eucaristica

Prenotazioni, fino ad esaurimento posti, entro
domenica 9 giugno:
Bondone e Baitoni: Rita tel. 338 6368176
•Storo, Darzo e Lodrone: Giannina tel. 340 3738723
•Condino e Brione: Lucia tel. 331 1070628
•Cimego: Camilla tel. 320 7755539
•Castel Codino: Fiorino tel. 328 4811350
•Zona Pieve di Bono: Mara  tel. 338 8507581
•Daone: Luciana tel. 329 9856329
•Zona Roncone: Pia tel. 328 1236208

Quota spese pullman
Adulti € 15,00 - Ragazzi € 7,00

Orari partenze Valle del Chiese
Baitoni ore 7.00 - Storo ore 7.10
Condino ore 7.15 - Pieve di Bono ore 7.25
Roncone ore 7.35


Scarica la locandina
In cammino verso "l'arena di pace 2024"
Partirà da Trento domenica prossima, 12 maggio, il cammino verso l'”Arena di pace” di Verona, manifestazione che si concluderà sabato 18 maggio con la visita di papa Francesco. La partenza è prevista per le 9 da piazza Adamo d’Arogno, dietro al duomo di Trento: sette le tappe del cammino, che costeggerà il lago di Garda fino ad arrivare a Verona. Per informazioni si può chiamare il numero 320-4309765 o controllare il sito www.marciadeibruc