www.decanatodicondino.itwww.decanatodicondino.it
info@decanatodicondino.itinfo@decanatodicondino.it
Da vedere, ascoltare e riflettere ....
Copyright © 2016 by "DECANATO DI CONDINO" - Tutti i diritti riservati
Privacy Policy
Cookie Policy
Messe festive nella Valle del Chiese
Il Vangelo della Domenica
Settimana di Preghiera per l'unià dei Cristiani
Vulnerabili atti di speranza nella pandemia
SABATO E VIGILIE
ore 17.00 Bondone
ore 18.00 Por
ore 18.30 Brione, Darzo
ore 20.00 Bersone

DOMENICHE E FESTE
ore 9.00 Agrone, Castel Condino, Prezzo
ore 9.30 Baitoni
ore 10.30 Condino, Creto, Daone
ore 11.00 Lodrone
ore 18.00 Cimego, Praso
ore 18.30 Storo
Scarica la nuva App gratuita
ORARI SANTE MESSE
della VALLE DEL CHIESE quindi fotografa il QR Code  oppure  vai all'indirizzo 
www.mondials.com/MESSE-CHIESE.html
usando il tuo  smartphone!
Passi di Vangelo
Ritorna anche per quest’anno la proposta dei Passi di Vangelo!
Cammineremo in compagnia del Vangelo secondo Matteo, secondo la ormai consueta doppia modalità:
- gli incontri mensili a Trento con il vescovo Lauro, per ritrovarci e assaporare la bellezza dello stare insieme nella Parola;
- gli incontri settimanali nelle diverse zone, per camminare con un piccolo gruppo nella lettura continuativa del Vangelo e crescere nella condivisione di tanti piccoli passi, domande, scoperte.

• PARTIRE (Mt 1,18-25): 12 novembre 2020
• CAMMINARE (Mt 5,1-12): 10 dicembre 2020
•  LASCIARE (Mt 6,1-8.16-18): 28 gennaio 2021
•  RIPOSARE (Mt 11,25-30): 25 febbraio 2021
•  RI-PARTIRE (Mt 14,22-33): 25 marzo 2021
Gli incontri mensili  si terranno  presso il Collegio Arcivescovile di Trento.
Se hai telegram e vuoi ricevere tutte le settimane il foglietto degli avvisi  o altre comunicazioni direttamente sul tuo cellulare iscriviti al canale Parrocchie della valle del Chiese.
https://t.me/parrocchiechiese
 
Verso la beatificazione
Nato a Cimego il 20 ottobre nel 1932, dall’età di due anni veronese d’adozione, fu prete della diocesi scaligera, missionario fidei donum in Russia e Kazakhstan dove morì il 27 marzo del 2002. La sua salma riposa nella chiesa parrocchiale di Raldon (Verona). Il riconoscimento delle virtù eroiche è un passo importante verso le beatificazione, per la quale manca solo il riconoscimento di un miracolo avvenuto per sua intercessione. Nello stesso decreto papa Bergoglio riconosce il martirio di Rosario Livatino, il giudice ucciso dalla mafia a soli 37 anni.

Una biografia intensa, quella del venerabile don Bernardo Antonini che nel 1977 entrò a far parte dell’ Istituto secolare sacerdotale “Gesù Sacerdote“, fondato dal beato Giacomo Alberione, emettendo i voti perpetui il 5 aprile 1991. Don Antonini fu anche giornalista pubblicista, collaborando in particolare con alcune testate veronesi, e tra i fondatori di Radio-Telepace.  Più volte ospite delle terra d’origine, l’ultima nell’estate del 2000 quando concelebrò la Messa nella chiesa di Castel Condino insieme all’arcivescovo di Trento Luigi Bressan.
IL VANGELO DI DOMENICA 24 GENNAIO
TERZA DEL TEMPO ORDINARIO
ANNO B - Marco 1,14-20

COMMENTO DI PADRE ERMES RONCHI
E una notizia percorse la Galilea: un altro mondo è possibile
In poche righe, un incalzare di avvenimenti: Giovanni arrestato, Gesù che ne prende il testimone, la Parola che non si lascia imprigionare, ancora Gesù che cammina e strade, lago, barche; le prime parole e i primi discepoli. Siamo al momento fresco, sorgivo del Vangelo.
Gesù andò nella Galilea, proclamando il Vangelo di Dio. La prima caratteristica che Marco riferisce è quella di un uomo raggiunto da una forza che lo obbliga a partire, a lasciare casa, famiglia, clan, paese, tutto. Il primo atto registrato dal Vangelo è l'itineranza di Gesù, la sua viandanza. E per casa la strada.
Proprio su questo andare e ancora andare, si innesta la seconda caratteristica: camminava e proclamava il Vangelo di Dio: Dio come una bella notizia.
Non era ovvio per niente. Non tutta la Bibbia è Vangelo, non tutta è bella e gioiosa notizia, alle volte è minaccia e giudizio, spesso è precetto e
Continua …
Offerte Caritas
Prosegue l’attività del Fondo solidale della Diocesi di Trento  inFondo Speranza avviato a luglio 2020 per sostenere chi sta pagando un prezzo altissimo in termini sociali ed economici alla pandemia. Dall’inizio del 2021 le eventuali offerte vanno indirizzate, specificando in causale “Infondo Speranza”, al seguente conto:
Arcidiocesi di Trento – Caritas Diocesana
c/o Cassa Centrale Banca
IBAN:  IT41G035 9901 8000 0000 0081237
Ad oggi sono circa 600 le persone aiutate attraverso il Fondo solidale. Chi fosse interessato personalmente ad accedere al Fondo, o volesse indirizzarvi qualcuno, è invitato a mettersi in contatto con il parroco di riferimento nel proprio territorio.
 
Parrocchie della Valle del Chiese
Diocesi di Trento
Papa Francesco riconosce le virtù eroiche di mons. Bernardo Antonini di Cimego. Veronese d’adozione, fu missionario in Russia e Kazakhstan
Lunedì 18 gennaio si apre la Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani, anticipata domenica 17 gennaio dalla 32a Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo fra cattolici ed ebrei, centrata in questo periodo di dolore e di morte sulla riflessione attorno al libro di Qohelet, che mette in discussione il senso della vita davanti al comune destino della morte.
Ogni giorno della prossima settimana, sul canale YouTube “Chiese Cristiane Trento”, alle ore 20.00 sarà pubblicato un brevissimo video preghiera e riflessione, a cura delle varie Chiese cristiane presenti in Trentino.
Di particolare rilievo l’evento di domenica 24 gennaio (giorno in cui si celebra anche la “Domenica della Parola”, istituita da papa Francesco), quando l’Arcivescovo Lauro sarà a Sanzeno, alla basilica dei Santi Martiri, per una celebrazione ecumenica della Parola di Dio alle 17.30 con rappresentanti delle altre Chiese cristiane presenti in Trentino: Diocesi Ortodossa Romena, Diocesi Ortodossa Russa, Chiesa Valdese, Chiesa Luterana, Fourgospel Church Italia, Chiesa Cristiana Avventista del settimo giorno, Chiesa Battista libera.
Il testo, elaborato in collaborazione con il Gruppo Samuele di Sanzeno, è disponibile a questo link. La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming su questo portale e su Telepace Trento (canale 601).
La riflessione ruoterà attorno al tema “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” (dal vangelo di Giovanni al capitolo 15), scelto dalla Commissione Internazionale del Pontificio Consiglio dell’Unità dei Cristiani e dalla Commissione Fede e Costituzione del Consiglio Ecumenico delle Chiese, proponendo spunti che nella nostra diocesi richiamano la “speciale vocazione ecumenica” indicata nel 1964 da Paolo VI.
Letture bibliche giornaliere
Seconda puntata televisiva e in streaming, venerdì 22 gennaio (ore 20.30 Telepace Trento e canale YouTube della Diocesi) di “Vulnerabili, atti di speranza nella pandemia“, trasmissione diocesana che punta a rileggere l’emergenza, intrecciando il testo biblico (episodi degli Atti degli Apostoli) agli stimoli dell’arcivescovo Lauro e alle testimonianze raccolte sul territorio. Il brano degli Atti con cui si apre la puntata è quello in cui si racconta della guarigione dello storpio alla porta “bella” del Tempio ad opera di Pietro e Giovanni (Atti 3,1-10).   .....